OFFERTA FORMATIVA DI BASE: criteri orientativi

La Progettazione educativo/didattica elaborata  dai Docenti, alle Aree Disciplinari per la Scuola Primaria e per la Scuola Secondaria di Primo Grado, è depositata agli atti presso gli Uffici di Dirigenza.

Il Piano Educativo d’Istituto viene inoltre arricchito con Attività Progettuali di Ampliamento dell’offerta Formativa

  • per offrire agli alunni una vasta gamma di occasioni culturali, educative, sociali
  • per garantire, soprattutto ai  meno dotati, deprivati socialmente o demotivati, l’uguaglianza delle opportunità educative.

Quindi, con tali attività, si mira sia a rimuovere situazioni di svantaggio, sia a dare spazio al potenziamento e all’arricchimento culturale degli  alunni che intendono approfondire le conoscenze, acquisire nuove competenze e affinare capacità culturali, critiche, creative, espressive.

Lo svolgimento di tali attività progettuali verrà effettuato in orario extrascolastico con gruppi di alunni organizzati in modo aperto: per classi, gruppi orizzontali e/o verticali.

Nella vasta gamma di proposte, la priorità sarà data, anche in base alla disponibilità finanziaria:

  • al recupero
  • all’orientamento
  • alle attività sportive
  • alle attività ambientali
  • alla multimedialità
  • alle attività teatrali
  • alle attività artistiche

L’OFFERTA FORMATIVA COMPRENDE QUINDI

  • Curricula disciplinari dei due Segmenti Scolastici;
  • Sostegno agli  alunni diversamente abili;
  • Interventi individualizzati (recupero, consolidamento, potenziamento, arricchimento in orario curriculare);
  • Attività integrative;
  • Visite guidate e Viaggi d’istruzione.