CRITERI DI FORMAZIONE CLASSI E SEZIONI

Per la Scuola Primaria

1.      Sorteggio per fasce di livello determinate sulla base della documentazione prodotta dalla Scuola dell’Infanzia, Statale e Privata.

2.      Nell’ambito di ciascuna fascia di livello, equa distribuzione di maschi e femmine nelle classi.

3.     L’inserimento tardivo di nuovi iscritti terrà conto prioritariamente delle classi con il minor numero di alunni; in presenza di classi “livellate” si procederà per sorteggio.

4.     Equa distribuzione di casi “problematici” e di alunni eventualmente “non classificati”.

5.     Per il trasferimento di alunni da una classe all’altra, la motivazione deve essere prevalentemente di natura didattica.

Per la Scuola Secondaria di Primo Grado

1.     Equa suddivisione per fasce di livello.

2.     Ripartizione proporzionale di  maschi e femmine.

3.     Abbinamento di alunni provenienti dalla stessa classe della Scuola Primaria.

4.     Equa distribuzione di alunni con eventuali problematiche.