Collaboratori del Dirigente

ORGANIGRAMMA_FUNZIONIGRAMMA_A.S.18_19

ORGANIGRAMMA_FUNZIONIGRAMMA_A.S.17_18

ORGANIGRAMMA_FUNZIONIGRAMMA_A.S.16_17

decreto nomina collaboratori ds 16_17

decreto nomina collaboratori ds 15_16

Collaboratori Dirigente Scolastico a.s. 2012-2013

COLLABORATORI DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

Anno scolastico 2010/2011

NOME E COGNOME TIPOLOGIA POSTO DOCENTE
Grazia Alosio Docente di Scuola Secondaria Posto di Lingua Francese
Anna Raimondo Docente di Scuola Primaria posto comune

COMPITI DEL COLLABORATORE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

  • Collabora con il Dirigente Scolastico per una gestione impostata a criteri di efficienza ed efficacia;
  • Coordina i plessi;
  • Collabora con i Responsabili dei plessi per la sostituzione degli insegnanti assenti;
  • Coordina i viaggi di istruzione; Collabora con il Dirigente Scolastico per il controllo dei verbali degli scrutini;
  • Collabora con il Dirigente Scolastico alla stesura dell’orario scolastico;
  • Collabora con il Dirigente Scolastico per la gestione dei rapporti con Enti esterni;
  • Gestisce i rapporti con alunni e famiglie per casi eccezionali;
  • Promuove, facilita e coordina tutte quelle attività e quelle iniziative volte a migliorare la qualità dell’apprendimento e dello stare bene a Scuola;
  • Collabora con il Dirigente Scolastico per tenere rapporti di collaborazione operativo-didattica con i Colleghi;
  • Collabora con il Dirigente scolastico per stimolare il protagonismo degli studenti;
  • Coordina i contatti con le altre Scuole per scambi di informazioni ed esperienze;
  • Promuove ed organizza la partecipazione degli/delle studenti/esse ad attività culturali e ricreative di particolare interesse educativo per migliorare l’offerta formativa;
  • Collabora con il Dirigente Scolastico per il controllo e la sintesi dei verbali degli organi collegiali ;

In particolare il Docente collaboratore del Dirigente Scolastico  Aloisio Grazia alla quale sono stai assegnati anche  compiti di Collaboratore Vicario:

  • Sostituisce in tutte le funzioni il Dirigente Scolastico in Sua assenza o impedimento e firma tutto ciò a cui è espressamente delegato;
  • Cura gli aspetti organizzativi e gestionali nel funzionamento della Scuola Secondaria di Primo Grado;
  •  E’ responsabile della comunicazione Educativa della Scuola Secondaria di Primo Grado.

Il Docente collaboratore del Dirigente Scolastico Raimondo Anna:

  • Sostituisce in tutte le funzioni il Dirigente Scolastico quando assente contemporaneamente al Collaboratore vicario e firma tutto ciò a cui è espressamente delegato;
  • Cura gli aspetti organizzativi e gestionali nel funzionamento della Scuola Primaria;
  • E’ responsabile della comunicazione Educativa del Plesso Edificio.
Responsabile della Comunicazione Educativa

Plesso Scalo

Docente a T.I. di scuola Primaria Posto Comune Giovanni Potenza

COMPITI DEI RESPONSABILI DELLA  COMUNICAZIONE EDUCATIVA

  • Assicura il buon funzionamento organizzativo del Plesso;
  • Predispone il quadro delle sostituzioni degli insegnanti assenti in conformità a quanto previsto dal POF;
  • Promuove e coordina tutte le attività di arricchimento dell’offerta formativa che si svolgono in orario curriculare;
  • Raccoglie, valuta e trasmette all’Ufficio di Dirigenza tutte le segnalazioni di malfunzionamento, disguidi, inosservanza delle norme al fine di attivare rapidamente tutte le azioni correttive e preventive necessarie;
  • E’ il referente privilegiato dei docenti, degli studenti, dei genitori del plesso e dei docenti responsabili delle Funzioni Strumentali;
  • Facilita la diffusione di iniziative e di comunicazioni che interessano studenti, genitori ed insegnanti del plesso;
  • Provvede alla divulgazione  delle circolari centrale-plesso;
  • Gestisce il primo rapporto con gli alunni (permessi per entrata in ritardo ed uscite anticipate, mancate giustificazione per assenze, organizzazione rapporti con l’Ufficio di segreteria) e con i genitori degli alunni;
  • Coordina l’orario di utilizzo dei docenti dei laboratori;
  • Coordina l’andamento generale della giornata scolastica;
  • Ha la prima responsabilità sulla struttura del plesso (disposizioni per modifiche, spostamenti ed utilizzo attrezzature scolastiche;
  • Collabora con il Dirigente Scolastico per la gestione dei rapporti con l’esterno;
  • Il Responsabile di plesso rispetta tutti i punti sopra citati quando è solo, se in tandem i punti saranno divisi in modo equo e collaborativi o, all’interno del plesso con distinzione netta dei compiti.